Camminare in gravidanza

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Se state affrontando una gravidanza fisiologica, quindi senza problemi per voi o per il feto, l’attività fisica non solo è consigliabile ma è la scelta migliore per voi.

In particolare le donne che praticano un’attività di tipo aerobico durante la gravidanza, soffrono di minori disturbi fisici.

Camminare in gravidanza fa bene?

  • La camminata è un’attività fisica a basso impatto, non traumatica ed economica. Alla portata di tutte.
  • attiva la circolazione periferica
  • allevia la sensazione di pesantezza e gonfiore delle gambe
  • mantiene sotto controllo il peso
  • il rilascio di endorfine, legate all’attività fisica, aumenta la sensazione di benessere.

Ed ecco qualche consiglio per affrontare al meglio la vostra camminata e godere dei benefici

  • Costanza: evitate lunghe sessioni e prediligete la quotidianità dell’attività. Soprattutto se di solito siete sedentarie è meglio un approccio graduale. Evitando di stancarvi con lunghe camminate che potrebbero demotivarvi.
  • Nei primi due trimestri potete allenarvi tra mezz’ora e un’ora al giorno, nell’ultimo a causa dell’aumento del pancione e del carico potete optare per due camminate da 15 minuti l’una. Meglio le ore centrali in inverno e le prime ore del mattino o la sera in estate.
  • Ritmo. Camminare di buon passo, con la corretta postura, mantenendo il busto ben eretto, così da conservare un buon equilibrio dei carichi sull’apparato muscolo-scheletrico e articolare. Preferire aree verdi o con poco traffico, che permettono una buona ossigenazione.
  •  Le scarpe devono essere comode, per garantirvi una buona camminata.

Scarpe da camminata da donna foderate, leggere e impermeabili, con suola in memory foam e chiusura con lacci, scarpe comode...

Free shipping
Last update was in: Luglio 9, 2019 4:48 am
33,90
  • Idratatevi. Bevete prima e dopo l’attività e portare una bottiglietta d’acqua.
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Fateci sapere cosa ne pensate

Lascia un commento