Depressione in gravidanza

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Nel corso dei nove mesi di gravidanza i cambiamenti che il corpo e la mente di una donna si trovano ad affrontare sono tanti e molto importanti. Tali da poter portare turbamento nella futura mamma. A cambiare non è solo il corpo, ma anche le relazioni sociali e la vita professionale vengono influenzate pesantemente.

I sentimenti contrastanti che coinvolgono le donne possono portare non solo felicità, ma anche ansia, inadeguatezza e paura.

Se alcuni momenti di sconforto e tristezza sono assolutamente normali, bisogna tenere sotto controllo i campanelli di allarme che potrebbero segnalare una depressione in gravidanzamalattia che colpisce il 10-20% delle donne incinte.

Depressione in gravidanza: i sintomi

Ma quali sono i sintomi di questa condizione?

  • abbattimento dell’umore costante e protratto nel tempo, che provoca pensieri pessimistici, negativi, di preoccupazione, relativi sia al proprio stato di salute attuale sia alla progettualità della vita futura con il bebè. Per esempio, è molto comune pensare che il bambino possa avere delle malformazioni;
  • disturbi del sonno (dormire poco o male, oppure dormire troppo);
  • disturbi dell’appetito, dall’inappetenza all’appetito eccessivo;
  • senso di apatia e fatica a portare avanti le attività quotidiane;
  • pensieri negativi sulla capacità di portare avanti la gravidanza.

Non è sempre facile cogliere l’insorgere dello stato depressivo, perché molti dei sintomi possono essere confusi con manifestazioni fisiologiche della gravidanza.

In ogni caso, se queste sensazioni si presentano in associazione con stati d’animo negativi che perdurano a lungo, la prima cosa da fare è parlarne con qualcuno che si sente vicino e poi rivolgersi a un medico di fiducia.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Fateci sapere cosa ne pensate

Lascia un commento