Fibroma in gravidanza

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Il  fibroma uterino è uno dei tumori benigni tra i più diffusi, che colpisce l’apparato genitale, in particolare le cellule muscolari lisce dell’utero. La fascia d’età maggiormente a rischio è quella della premenopausa, ma il disturbo può insorgere anche in età fertile.

Un disturbo che viene spesso sottovalutato poiché nella metà dei casi insorge senza sintomi veri e propri e ciò porta a una diagnosi ritardata. Per la metà delle donne affette da un fibroma, invece, gli effetti invalidanti sulla qualità della vita molte volte viene vissuto con estremo disagio.

Fibroma in gravidanza

L’asintomaticità di questa patologia fa sì che molte donne scoprano la presenza di un fibroma durante la gravidanza, a testimonianza che, nella maggior parte dei casi, questa patologia non intacca la fertilità femminile e la possibilità di portare avanti una gravidanza.

Va però detto che i fibromi, durante la gravidanza, possono crescere insieme alla muscolatura della parte uterina e aumentare da due a tre volte il loro volume, causando malposizionamenti del feto o difficoltà nel suo accrescimento.

A volte la crescita è così veloce da provocare la rottura del fibroma, che provoca dolore e contrazioni portando al ricovero in ospedale con il pericolo di parti prematuri o perdite abortive.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Fateci sapere cosa ne pensate

Lascia un commento