Olio di ricino in gravidanza

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Arrivate al termine delle 40 settimane di gravidanza si inizia a provare un misto di stanchezza e impazienza di conoscere il nostro bambino. In questo frangente, spesso, molte donne iniziano a cercare metodi che aiutino l’avvio del travaglio.

I “consigli delle nonne” sono veramente tanti:

  • la luna nuova;
  • fare faccende domestiche o le scale (ma potrebbe anche servire solo a stancarvi eccessivamente);
  • fare sesso (unico metodo con un reale fondamento scientifico, ma che per funzionare ha bisogno anche il collo dell’utero e l’utero stesso siano nelle condizioni di recepire il messaggio portato dalle prostaglandine. I rapporti saranno pertanto più efficaci nelle donne con collo dell’utero già soffice e parzialmente appianato. Ma, in ogni caso, è un metodo che male non fa 😉 )
  • Un bagno o una doccia calda (37-38°C). In realtà questo è uno dei metodi naturali per contenere il dolore delle contrazioni uterine, così come l’utilizzo di panni caldi su fondoschiena e addome o i massaggi sul pancione. Quindi pratiche rilassanti.

Infine un metodo spesso usato, e che sembra essere tornato in auge, è la somministrazione, in dosi crescenti di giorno in giorno, di Olio di Ricino. 

Questo olio, infatti, è particolarmente indicato per stimolare il movimento delle viscere, intestino e utero compresi e può, per questo motivo (secondo la saggezza popolare) coadiuvare la comparsa delle prime contrazioni e dunque del travaglio.
Ma attenzione, perché questo rimedio potrebbe non essere innocuo come sembra. L’olio di ricino in realtà non ha alcun tipo di interazione diretta con l’utero e più in generale con il nostro apparato riproduttivo e genitale, si tratta di uno dei metodi tradizionali di purghe.

Quali sono le controindicazioni?

  • dosi troppo elevate di olio di ricino possono causare diarree persistenti, che durante la gestazione sono ancora più fastidiose;
  • le diarree causate dall’assunzione dell’olio in questione possono causare disidratazione;
  • al tempo stesso possono presentarsi importanti dolori addominali, che tendono a persistere anche successivamente all’assunzione dell’olio di ricino.

Il consiglio, quindi, è quello di portare pazienza e aspettare che il nostro piccolo sia pronto a fare la nostra conoscenza, a suo tempo.

Ma se avete una bottiglietta di olio di ricino in casa non buttatela e usatela sulle vostre ciglia, per renderle più lunghe e forti. Un vecchio e, questo sì, innocuo consiglio della nonna.

Olio Di Ricino, Olio Di Ricino Puro, Olio 100% Naturale puro spremuto a freddo, Nutre ed Idrata Capelli, Ciglia e...

Free shipping
Last update was in: Luglio 9, 2019 4:48 am
15,99 39,99
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Fateci sapere cosa ne pensate

Lascia un commento