Speck in gravidanza

Gli insaccati sono uno degli alimenti più a rischio nel corso della gravidanza, a causa della Toxoplasmosi.

Come il prosciutto crudo, anche lo speck, non essendo sottoposto al processo della cottura non viene considerato sicuro per le donne in gravidanza che non risultassero immuni alla Toxoplasmosi. Ma davvero non c’è modo per consumarlo in sicurezza?

Come mangiare lo speck in gravidanza

Per poter mangiare lo speck in gravidanza dovrete optare per la cottura, un paio di fette poggiate sulla pizza prima che venga infornata o messe dentro la piadina che verrà, poi, scaldata fugheranno ogni rischio, anche se per qualcuna potrebbero rasentare la blasfemia.

Vi piace lo speck? Ecco alcune ottime offerte per voi!

Fateci sapere cosa ne pensate

Lascia un commento